Azienda Vinicola Sicilia

Valorizziamo le grandi proprietà dei nostri vini

L’azienda vinicola Tenuta di Castellaro vi accoglie con vigneti dislocati in due zone particolarmente vocate dell’isola di Lipari e un antico appezzamento a Passopisciaro sull’Etna.
Le maggiori superfici sorgono a 350mt. sul mare in località Castellaro, il cui toponimo è stato utilizzato per denominare la Tenuta stessa, e in contrada al Cappero, la nostra prima vigna in ordine di tempo, distante solo pochi metri dal mare.
Le vigne esposte a Nord-Ovest si affacciano sulla spettacolare veduta dell’isola di Salina, Alicudi e Filicudi, mentre a sud-est, protesa verso l’isola di Vulcano, si erge il Cappero, una vigna panoramica arrampicata su ripide terrazze a strapiombo sul mare, dove troviamo il microclima ideale per la produzione della nostra Malvasia delle Lipari DOC.

I nostri vigneti nascono dall’eroico recupero dei suoli abbandonati e dall’accurata selezione delle più sane e antiche viti autoctone delle Isole Eolie. Le vigne sono interamente allevate con il tradizionale sistema di coltivazione ad alberello etneo, con tutore in legno di castagno spaccato e non trattato chimicamente.
La coltivazione ad alberello etneo è antichissima, introdotta in Sicilia dai greci circa 2.000 anni fa: si tratta di un sistema tridimensionale di disposizione della pianta, con una densità di oltre 9000 ceppi per ettaro, che esclude ogni intervento meccanizzato e ben si adatta alla coltivazione della vite in regime biologico.
L’intento è quello di modificare il meno possibile il prodotto offerto dalla pianta per dare massimo valore alle grandi proprietà organolettiche dei nostri vitigni e del terreno vulcanico da cui traggono nutrimento profondo.
Con la loro fittezza di impianto straordinaria, i nostri vigneti allevati ad alberello non sono solo un progetto agronomico di eccellenza, ma anche estetico, regalando al visitatore una scenografia unica e spettacolare.